Manifestazion

La Ulf la se dà ju ntel mëte a jì trope scomenciadive per la jent.
Union Ladins Fodom

Santa Maria Maiou 2019: premio ai custodi degli ultimi mulini.

Sánta Maria Maiou: premio ai custodi degli ultimi mulini. Ad Innsbruck il riconoscimento alla nipote dello scultore Andreas Crepaz «Polonát« e a Franco Deltedesco. La festa ladina di Sánta Maria Maiou a Livinallongo, oltre che festa dei fiori e del costume ladino, come da tradizione è anche un momento nel quale Comune ed Union dei Ladins da Fodom onorano con il premio che porta il nome della festa personalità o associazioni che si sono distinte nel campo del sociale e della cultura. Quest'anno a ricevere la preziosa stella alpina in argento, opera dell'artista trentino Mastro 7 sono stati i custodi degli ultimi mulini in funzione a Fodom. Ovvero Pietro Franco Deltedesco «Moch« e Adalberto Pellegrini «de Toratia«. Deltedesco mugnaio per tradizione ereditata dal padre, gestisce da anni il piccolo mulino consorziale di Andraz dove ancora oggi le antiche mole girano per macinare il grano o per ricavare l'orzo con il quale si ottiene la tipica «panicia« ( zuppa d'orzo ). Un'attività quasi scomparsa, tanto che non di rado si presentano ad Andraz giornalisti o troupe televisive, come di recente la trasmissione Uno Mattina, per riprendere le varie fasi della trasformazione dei cereali nel mulino ancora perfettamente funzionante. Franco conosce ogni segreto del funzionamento di ingranaggi e chiuse dell'acqua e ne cura con meticolosità la manutenzione. Una passione che aveva anche Adalberto Pellegrini, scomparso di recente. «Berto« come era chiamato in paese, fino a quando la salute glielo ha consentito, accompagnava i turisti nelle visite guidate al mulino di Arabba. Era anche l'ultimo calzolaio della vallata ed organista della chiesa di Arabba. I premi, durante la festa sulla piazza di Pieve, è stato consegnato dal sindaco Leandro Grones e dalla presidente dell'Union dei Ladins da Fodom Manuela Ladurner alla moglie Frida ed alla figlia Marisa; mentre Franco è salito sul palco insieme al figlio Luca. Contemporaneamente ad Innsbruck il maestro Franco Deltedesco riceveva dalle mani del presidente del Tirolo Günther Platter e dal presidente della Provincia Autonoma di Bolzano Arno Kompatscher la «Verdienstmedaille« del Land Tirol per aver ideato e realizzato il Museo Ladino Fodom di Pieve di Livinallongo. Con l'occasione Deltedesco, accompagnato dalla presidente onoraria dell'Union dei Ladins da Fodom Bruna Grones, ha consegnato nel corso di una piccola cerimonia privata il premio «Sánta Maria Maiou« a Dorothea Crepaz «Polonáta« nipote dello scultore di origini fodome Andreas Crepaz. Dorothea, che non poteva essere presente alla festa a Livinallongo, ha donato diversi oggetti appartenuti all'illustre nonno, artista molto conosciuto in Austria ed autore di opere di pregio come il «Cuore di Gesù« conservato a Sarajevo, "San Giorgio a cavallo" a New York, la "Mater Dolorosa" a Vienna ed il "grande crocefisso" a Budapest. Al sindaco Grones invece l'Union dei Ladins da Fodom ha consegnato un medaglione con inciso lo stemma del Comune di Livinallongo, come segno distintivo da portare, al pari di quanto avviene in Alto Adige, in occasione di feste religiose, folkloristiche o culturali, quando non è richiesto per legge che il primo cittadino indossi la fascia tricolore. La festa si è svolta secondo il consueto cliche con la benedizione in chiesa dei fiori portati dalle donne in costume ladino, la sfilata con i carri accompagnata dalla Banda da Fodom e la degustazione delle pietanze tipiche ladine.
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
  • Union di Ladins da Fodom
Union Ladins Fodom
Union dei Ladins da Fodom
Cesa de la Cultura Fodoma
Via Pieve 78
32020 Livinallongo, Belluno
C.F. 80007360250
Union Generela di Ladins dla DolomitesUniun Ladins Val BadiaUnion di Ladins de GherdëinaUnion di Ladins de FasciaUnion de i Ladis de Anpezo
© Union Ladins Fodom
produced byQBUS srl